Scheda SD Eye-Fi X2 – come ripristinarne il funzionamento dopo il fallimento del produttore

Pubblicità

A seguito del fallimento e dello spegnimento dei server cloud necessari per l’attivazione delle schede SD e per l’associazione alle applicazioni (desktop + mobile), queste schede sono diventate praticamente non utilizzabili, se non per lo storage interno.

Le applicazioni desktop e mobile Android non sono più funzionanti ed il supporto è stato terminato.

Ultima chance dal produttore: aggiornamento del funzionamento delle schede SD tramite utility Eyefi X2 utility (che però doveva essere fatto entro il 2016).

Ora, nemmeno tramite l’utility è più possibile eseguire l’aggiornamento, in quanto i server non sono più raggiungibili.

I seguenti passaggi, relativamente semplici, vi consentiranno di utilizzare nuovamente la scheda SD Eye-Fi X2 con trasferimento automatico delle foto verso il vostro notebook / desktop PC.

Il supporto per le applicazioni mobili è stato definitivamente abbandonato.

Eyefi X2 – estrarre MAC address e upload key
(anche se non si è in possesso del file Settings.xml)

E’ necessario utilizzare un semplice tool Linux chiamato eyefi-config per estrarre il MAC address e l’upload key dalla scheda SD.
Prima, è necessario compilare il tool linux con il make (make eyefi-config)

Dopo della compilazione, eseguire i seguenti comandi:

  • ./eyeficonfig -m [mac address]
  • ./eyeficonfig -u [upload key]
  • ./eyeficonfig –direct-mode-info [SSID della rete creata dalla scheda SD e password]

Ora, è possibile sostituire le informazioni ottenute tramite il tool linux nel file Settings.xml seguente [un esempio può essere scaricato da qui].

Avviare Eyefi X2 Utility

Installare l’utility per Windows Eyefi X2 utility v1.1.1.0 (ultimo aggiornamento rilasciato dal produttore prima del fallimento): eyefix2utility.zip

Avviare l’utility e poi chiuderla completamente tramite il task manager (altrimenti rimane in esecuzione in background).

Sostiture o copiare il file Settings.xml precedentemente compilato nella cartella %AppData%\Eye-FiX2 (C:\Users\UtenteCorrente\AppData\Roaming).

Avviare nuovamente l’utility Eyefi X2 utility e, dall’icona nella system tray selezionare Options
Una volta seleziona la voce Options apparirà una schermata tipo la seguente:
Cliccare sulla freccia “Advanced Settings”
Da questa interfaccia è anche possibile configurare la vostra rete WiFi per far connettere la scheda SD ed utilizzare non in Direct Mode, ma connessa come un cliente Wireless.
Tutti i passaggi devono essere eseguiti con la scheda SD collegata o tramite slot integrato o tramite lettore USB (quello originale va benissimo).
Consiglio di eseguire la procedura su un notebook o su un PC desktop dotato di scheda di rete wifi, altrimenti parte dei settaggi potrebbe non essere disponibile.
Altri riferimenti in lingua inglese per avere ulteriori informazioni sulla procedura:

Tag

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *